Per la Pubblica Amministrazione

Le cure domiciliari per il Servizio Sanitario Nazionale o Regionale

Le cure domiciliari rappresentano un'attività molto complessa e richiedono conoscenza ed innovazione continua, sia tecnologica che organizzativa.

“Vogliamo rendere realmente accessibile l'assistenza domiciliare ad un numero sempre crescente di persone, in un quadro di sostenibilità nell'impiego delle risorse”
— Emilio Magaldi, Amministratore Delegato di Home Medicine

Home Medicine

partecipa a bandi di gara per l'affidamento di servizi di cure domiciliari, seguendo tutti i processi gestionali e tecnologici nel rispetto delle linee guida del Servizio Sanitario Nazionale e del Servizio Sanitario Regionale.

I complessi bisogni assistenziali della popolazione, la diffusione di patologie croniche, l’attenzione alla qualità della vita e la necessità di controllare la spesa sanitaria portano in primo piano le cure domiciliari.
Le cure domiciliari evitano il ricovero improprio e assicurano un monitoraggio costante delle necessità del paziente nel suo ambiente di comfort, perseguendo la massima appropriatezza della diagnosi e delle cure.
Home Medicine annovera tra i servizi offerti una Centrale Operativa h24 con numero verde dedicato e personale sanitario qualificato e dedicato oltre ai protocolli sanitari per erogare cure domiciliari di I, II, III livello, cure palliative e cure per pazienti cronici, con fabbisogno clinico complesso e per pazienti fragili.
Home Medicine utilizza una propria cartella clinica digitale interoperabile con i sistemi informativi dell’azienda sanitaria, con modulo dedicato alla Centrale di Telemedicina, Servizi di Telemedicina (Teleconsulto, Televisita, Telemonitoraggio dei parametri vitali, Telesalute, Telecooperazione, Telesorveglianza) con collegamento multiprotocollo con i dispositivi medici previsti dai requisiti di gara ed in accordo alle linee guida del Servizio Sanitario Nazionale o Regionale.